04 settembre 2018

RILASCIO DELLA CARTA D’IDENTITÁ ELETTRONICA (CIE)


 Dal mese di settembre 2018 il Comune rilascerà esclusivamente le nuove Carte d’Identità Elettroniche (CIE). Le cartacee saranno emesse esclusivamente nei casi eccezionali previsti da apposite circolari ministeriali.


Le principali novità sono le seguenti:
  • Il rilascio della CIE non sarà più immediato come accade ora ma richiederà circa 6 giorni lavorativi, perché il documento verrà stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato (IPZS) e spedito a scelta del cittadino presso il proprio domicilio o presso il Comune. Si invita pertanto a verificare con cura la validità dei documenti in possesso. 
  • Anche i tempi di elaborazione della pratica saranno più lunghi, indicativamente 15-20 minuti a fronte dei 5 attuali. Per questo è raccomandata la prenotazione da effettuarsi direttamente allo sportello dei servizi demografici. I cittadini che avranno effettuato la prenotazione avranno la precedenza rispetto a coloro che si presentano direttamente allo sportello.
 
  • Si tratta di un documento biometrico, perciò sarà necessario rilevare anche le impronte digitali del titolare.
 
  • La fotografia consegnata dal cittadino verrà acquisita tramite scansione pertanto dovranno essere rigorosamente rispettati gli standard ICAO. E’ possibile portare una fotografia su supporto digitale USB rispettando, oltre alle suddette caratteristiche, anche le seguenti: 
    • Definizione immagine: almeno 400 dpi
    • Dimensione del file: massimo 500kb
    • Formato del file: JPG
 
  • È prevista la possibilità per i cittadini maggiorenni di esprimere la propria volontà alla donazione di organi e tessuti ; tale scelta è facoltativa. Per qualsiasi informazione in merito ci si può rivolgere all’Aas di riferimento, al medico di famiglia o sul sito  http://www.trapianti.salute.gov.it/
 
  • La CIE oltre ad essere un documento fisico è anche un documento virtuale; all’atto dell’e missione verrà creata un’identità digitale che permetterà l’accesso a diversi servizi pubblici on-line.
 
  • Il costo della CIE è fissato in:
    • euro 22,20 in occasione del primo rilascio o del rinnovo alla scadenza;
    • euro 27,30 in caso di richiesta di un duplicato per smarrimento, furto o deterioramento.
 
Le carte d’identità cartacee attualmente in possesso dei cittadini mantengono la loro validità a tutti gli effetti fino alla data di scadenza, pertanto non sussiste alcun obbligo di sostituirle con la CIE che potrà essere richiesta soltanto a partire dal centottantesimo giorno precedente la scadenza.
 
Il cittadino dovrà presentarsi personalmente presso gli sportelli del Servizio Demografico munito della carta d’identità in scadenza o denuncia di smarrimento accompagnata ad un valido documento di riconoscimento, di una fotografia e della tessera sanitaria.
 
I minorenni possono ottenere la CIE fin dalla nascita. A partire dai 12 anni il documento viene firmato anche dal minore che deposita anche le proprie impronte digitali.
Attualmente non è possibile rilasciare la CIE ai cittadini iscritti all’Aire i quali possono comunque ottenere la carta d’identità cartacea.
 
La validità della C.I.E. varia in base all’età:
 
• 3 anni per i minori inferiore ai 3 anni;
• 5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e 18 anni;
• 10 anni per i maggiorenni.
 
Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito  http://www.cartaidentita.interno.gov.it/.