12 maggio 2017

ATTIVAZIONE DI BORSE SOCIO – ASSISTENZIALI IN CONTESTI LAVORATIVI


Il COMUNE DI SAN PIER D’ISONZO, in esecuzione della deliberazione consiliare n. 17 dd. 02.07.2014 ha attivato dei percorsi di inserimenti socio-educativi/assistenziali in contesti lavorativi
 
 
A CHI È RIVOLTO L’INTERVENTO
 
.I destinatari dell’intervento di cui al su richiamato regolamento sono i soggetti in carico al Servizio Sociale del Comune di san Pier d’Isonzo:
 
a)             adulti (dai 40 anni fino al compimento del 65° anno).
 
 Sono esclusi dall’intervento:
 
a)                  i soggetti con riconoscimento da parte dell’apposita Commissione dell'invalidità civile al 100% con componente psichica, percettori di indennità di accompagnamento;
b)                 i soggetti le cui problematiche socio-sanitarie (afferenti ai servizi del C.S.M., Ser.T., S.I.L.,) richiedono l’attivazione e la presa in carico da parte dei servizi specialistici competenti.

  

PROCEDURE DI ATTIVAZIONE
 
Il richiedente
 
a)    compila la richiesta sul’apposito modulo;
b)    è tenuto a presentare l’attestazione relativa alla propria situazione reddituale, attestazione relativa al proprio stato di disoccupazione (dichiarazione del Centro per l’Impiego), eventuale certificazione relativa allo stato di saluto;
c)    è tenuto ad osservare e ad adempiere a tutti gli obblighi in materia di sicurezza sul posto di lavoro (visita medica, corso obbligatorio, uso di DPI)
 
La domanda va presentata al protocollo comunale.
 
Si rinvia a quanto stabilito dal “Regolamento Comunale per l’attivazione di borse socio – assistenziali in contesti lavorativi” approvato con D.C. n. 17/2014 per ogni altro aspetto riguardante l’intervento.

   

                                                                                              IL SINDACO
                                                                                     Dott. Riccardo Zandomeni

  

Allegati: