01 dicembre 2017

UNA SCELTA IN COMUNE


Presso l'ufficio Anagrafe del Comune di San Pier d’Isonzo sarà possibile, a partire dal 1 dicembre 2017, manifestare la propria volontà alla donazione di organi e tessuti da parte di tutti i cittadini maggiorenni residenti che, in occasione del rilascio della carta d'identità, potranno liberamente manifestare la propria volontà di diventare donatori di organi e tessuti.

Le dichiarazioni di volontà verranno registrate in tempo reale all’interno del Sistema informativo Trapianti (Sit), in modo che queste informazioni, in caso di necessità, possano essere immediatamente disponibili.
E’ sempre possibile cambiare idea sulla donazione perché fa fede l’ultima dichiarazione rilasciata in ordine di tempo.
Tale modifica potrà essere rilasciata presso l’Azienda Sanitaria, le aziende ospedaliere, ed i Centri Regionali per i Trapianti (CRT) o al Comune esclusivamente in occasione del rinnovo della carta d’identità. La scelta in alternativa potrà essere sempre resa con dichiarazione scritta contenente nome, cognome, data di nascita, dichiarazione di volontà (positiva o negativa), data e firma, da conservare tra i documenti personali.
Non esistono limiti di età: in particolare le cornee e il fegato, prelevati da donatori di età superiore ad 80 anni, sono frequentemente idonei ad essere prelevati e trapiantati.
L’Amministrazione Comunale vuole così sostenere la donazione quale gesto di responsabilità e di altruismo che, supportato dai progressi della medicina, può offrire attraverso il trapianto, una concreta possibilità di cura e in molti casi di sopravvivenza a pazienti iscritti in lista d'attesa.